Vai alla pagina principale

Come attivo la modalità debug di WordPress? - Knowledgebase / Supporto Tecnico / Applicazione CMS - Servizio di Supporto Serverplan

Come attivo la modalità debug di WordPress?

Lista autori

WordPress è uno dei CMS più utilizzati e diffuso nel web e quindi oggetto di continui updates.

Può capitare, in seguito ad un aggiornamento automatico o manuale del core o di qualche plugin, che il tuo sito web non sia più visibile e ti mostri una pagina bianca o un errore 500, come di seguito:

Questo succede quando c'è un errore interno che impedisce la corretta visualizzazione.


WordPress, di default, non visualizza errori interni per motivi di sicurezza (tramite variabili visibili, paths o nomi funzioni alcuni attaccanti potrebbero individuare falle di sicurezza).


Per avere visibilità degli errori, possiamo abilitare la modalità di debug interna tramite dei semplici passaggi.


1 - Dal tuo CPanel, clicca su "FileManager" e potrai accedere ai file del tuo sito web, come di seguito:


2 - Clicca due volte sulla cartella chiamata public_html (la public_html è la directory che contiene tutti i file del tuo WordPress)

3 - Ora seleziona il file "wp-config.php" e clicca su "Modifica" (o Edit)


4 - Scorrendo il file troverai la seguente voce:

define('WP_DEBUG', false);


Modificala nel seguente modo:

define('WP_DEBUG', true);


infine clicca su "Save Changes"



Ora accedendo al tuo sito web potrai visualizzare l'errore PHP che ti sta bloccando.

Nel nostro caso è un errore generato dal tema:

Ricorda che puoi anche analizzare gli errori tracciati nei log seguendo questa guida:

https://help.serverplan.com/it/kb/articles/come-posso-visualizzare-gli-errori-del-mio-sito-in-hosting-cpanel


Utile Non utile

40 di 64 hanno trovato questa pagina utile

Non hai trovato quello che cerchi? Scrivi ai nostri esperti. Apri un ticket